IL COLLOQUIO DI LAVORO DELL'AGENTE DI VENDITA

10 cose da non dire ad una selezione agenti

Se il nostro sogno è diventare agenti di commercio, probabilmente dovremmo affrontare un processo di selezione con una o più aziende. Il colloquio di lavoro dell'agente di vendita serve a dimostrare ai selezionatori che sei il candidato giusto da assumere. In questo articolo vedremo 10  cose da non dire ad una selezione agenti. Anche noi di Agentscout.it valutiamo diversi aspetti: dalla gestualità all’abbigliamento alle risposte alle domande su te stesso, in modo da selezionare così i migliori agenti commerciali.

Selezione venditori, cosa non dire al colloquio

Un recente studio ha messo in luce che il 65% dei datori di lavoro decide l’esito del colloquio già nel corso dei primi minuti dell’intervista, mentre addirittura il 29% del campione lo decide nel primo minuto. Se cerchiamo un posto di lavoro come agente di commercio, consulente commerciale, agenti commerciali, venditori Italia, ecco 10 cose da evitare assolutamente durante il colloquio.

 1).   Non parlare del tuo ex datore di lavoro

Nella ricerca agenti, un recruiter potrebbe valutare negativamente un papabile agente di commercio che parla male del suo ex datore di lavoro. Il selezionatore vorrà sapere quali sono le motivazioni che ti hanno spinto a lasciare il tuo precedente impiego e perché vuoi diventare un agente di vendita. Il consiglio nella selezione agenti commerciali è rispondere evitando di parlare male del passato. Questo atteggiamento metterà in luce la tua capacità di rimanere professionale e positivo indipendentemente dalla situazione.

 2).   Evitare il “non lo so”

Un futuro venditore agente, sarà un professionista che dovrà sempre avere una risposta pronta a soddisfare il cliente. Per questo motivo davanti al recruiter in fase di selezione venditori, evitiamo di dire “non lo so” ad una domanda.  I migliori agenti commerciali e agenti rappresentanti sono quelli che sanno dimostrare capacità di pensiero critico e di problem solving. Prendiamoci magari un minuto per pensare alla risposta da dare, ma cerchiamo di rispondere.

 3).   “Quanto mi pagate?”

Un aspetto che dà molto fastidio alle aziende impegnate nella selezione agenti di commercio, è sentirsi chiedere quanto è la paga. Nella ricerca di agenti, i selezionatori cercano di capire i benefici che come agente di ricerca potrai portare all'azienda. Soddisfare le tue necessità sarà importante se ti vogliono all’interno del team, ma non spetta a te chiedere informazioni in sede di selezione venditori.

 4).   “C'è nel mio curriculum”

Il recruiter dell'azienda che ricerca venditori, in fase di selezione di commerciali agenti vorrà sapere da noi ulteriori informazioni. Anche se la risposta potrebbe essere già scritta nel nostro curriculum di possibile venditore agente, cerchiamo di rielaborare il contenuto ed esprimerlo con parole nostre. Per esempio utilizzando esempi concreti che dimostrino le nostre esperienze di agente di commercio.

 5).   Evitare gli acronimi

Un altro consiglio è di parlare chiaramente davanti all'azienda che fa la selezione agenti commerciali. A meno che non siano termini standard del settore meglio non usare acronimi quando descriviamo le nostre competenze di venditori rappresentanti durante un colloquio di lavoro per selezione venditori. Saremo molto più convincenti e interessanti usando un linguaggio comprensibile a tutti.

6).   “Non ho domande”

Alla fine del colloquio per la ricerca di agenti di commercio,  il selezionatore può chiedere al candidato al posto di agente di commercio se ha da porre delle domande. Restare in silenzio non è una buona strategia. Questo momento è importante per sciogliere ogni dubbio e assicurarti che l’azienda sia in linea con ciò che cerchi come possibile agente di vendita. Potresti porre domande sulla strategia, sulla cultura dell’azienda o sul ruolo che andrai a svolgere come consulente commerciale.

7).   Non chiedere informazioni sull'azienda

L'impresa che ricerca rappresentanti, cerca agenti che già ovviamente conoscano questa realtà. Quello che fa e come lo fa. Chiedere informazioni sull’azienda è sicuramente una delle domande da non fare ad un colloquio per agenti di commercio. L’interlocutore potrebbe pensare che non hai investito abbastanza tempo nella ricerca di informazioni sull’azienda e che quindi sei poco interessato al ruolo da agente di vendita.

8).   “La mia debolezza? Il perfezionismo...”

È probabile che dire al recruiter che il perfezionismo è la tua più grande debolezza come possibile venditore agente, non lo sorprenderà affatto e anzi, potrebbe sembrare un cliché già sentito.
Inoltre, non offre un’idea concreta delle tue competenze di agente di ricerca o della tua personalità di agente di commercio, specialmente se la metà degli altri candidati al ruolo di venditore Italia sta dando la stessa risposta.

9).   Non dire che non hai esperienza

I bravi agenti commerciali sanno che un punto di forza è concentrarsi su come le loro esperienze e competenze passate di agenti, potrebbero aggiungere valore all’azienda che cerca agenti, piuttosto che concentrarsi su eventuali punti deboli o mancanza di esperienza. Questo accorgimento vale anche nel colloquio per selezione agenti di commercio.

10).  Racconta storie, ma non esagerare...

Per far colpo sul recruiter possiamo raccontare storie del nostro passato. Aiutano a costruire un rapporto e possono facilitarti nel condividere un’esperienza con il selezionatore nella selezione venditori. Tuttavia, è fondamentale ricollegare queste storie alle esigenze dell’azienda o alla posizione che stai cercando di ricoprire come agente di vendita, agente di commercio, agente di ricerca per non essere inutile.

 

Detto ciò, nella ricerca di agenti un'azienda guarderà anche ad altri aspetti altrettanto importanti e da non sottovalutare in fase di colloquio. Come per esempio che il candidato arrivi in orario, che si presenti vestito in maniera adeguata, non emani cattivo odore e non menta durante il processo di selezione agenti commerciali. Se cerchi agenti commerciali selezionati e profilati attentamente per il tuo business, Agentscout è la soluzione per te grazie al suo database di agenti e venditori in tutta Italia.

Successivo
Precedente