COME TROVARE AGENTI DI COMMERCIO E FIDELIZZARLI

trova-agenti-di-commercio-e-fidelizzali

Cos’è il ricorrente per un agente di commercio?

Il ricorrente è una somma che viene riconosciuta all’agente o al venditore (per i clienti segnalati e contrattualizzati) sugli ordini e sui consumi successivi al primo. In pratica, questa formula si attiva nel momento in cui il cliente (in autonomia) sceglie di fare un nuovo ordine o riceve un addebito relativo al contratto redatto.

Come funziona il ricorrente?

Una volta contrattualizzato un cliente (ad esempio per un abbonamento energetico o telefonico), su tutti i consumi e per ogni introito dello stesso all’agente viene riconosciuta una somma ricorrente. Il venditore avrà così la possibilità di crearsi delle piccole rendite automatiche.

Che vantaggi dà il ricorrente all’impresa?

Di solito si prevede che, nel caso in cui il venditore scelga di lasciare l’azienda, perda tutti i diritti sui ricorrenti futuri relativi ai contratti generati. Questo crea ovviamente un’importante fidelizzazione, che si traduce in un rapporto di collaborazione continuativa.

Perché usare il ricorrente?

Il ricorrente genera una serie di vantaggi sia per l’azienda che per il rappresentante. In primo luogo, come abbiamo visto la fidelizzazione diventa estremamente alta, garantendo collaborazioni di lungo periodo coi commerciali migliori che generano fatturato. Per i venditori, invece, si creano piccole rendite che garantiscono dei “salari di sussistenza” tutto l’anno e generano altresì una maggiore motivazione dal punto di vista dei nuovi contratti, perché l’agente è consapevole del vantaggio durevole in caso di chiusura.

Tutte le aziende possono adottare il ricorrente?

Dipende! Ovviamente, prima di redigere contratti che prevedano il ricorrente, è necessario fare accurate analisi di planning per comprendere se esistono i margini per garantire lo stesso nel lungo termine anche a fronte di situazioni di crisi. Nel caso in cui l’impresa disponga delle condizioni per riuscirci, dovrebbe diventare uno dei primi obiettivi dell’organizzazione.

Perché rivolgersi ad agenzie specializzate?

Sia nella ricerca di agenti che per la redazione dei contratti è sempre meglio rivolgersi a specialisti. Troppo spesso ci troviamo di fronte a situazioni borderline, vere e proprie bombe ad orologeria per l’organizzazione. E l'unico modo per uscirne indenni è rapportarsi a chi possiede gli strumenti per disinnescarle. Ecco perché è sempre meglio selezionare le giuste imprese con cui collaborare.

In conclusione, il ricorrente non è una bacchetta magica o un metodo straordinario per creare rapporti perfetti. Se la tua azienda presenta delle criticità in tal senso, occorrerà lavora per cercare delle soluzioni adeguate al problema. Però, nel caso in cui si disponga di una buona offerta allineata al mercato, il ricorrente può diventare l’ago della bilancia per il successo o l’insuccesso nella creazione della rete vendita. Inizia subito a trovare agenti con agentscout.it.

Successivo
Precedente