QUALI SONO I MIGLIORI PORTALI AGENTI PER LA RICERCA RAPPRESENTANTI?

quali-sono-i-migliori-portali-agenti-per-la-ricerca-rappresentanti

L'importanza di fare una giusta scelta

Partiamo dal presupposto che l’obiettivo primario di ogni azienda è vendere in modo da poter sostenere il proprio business. In questo senso, la ricerca di venditori e rappresentanti diventa un punto cardine.

Un’organizzazione ben strutturata dovrebbe avere a cuore la costruzione della rete vendita con precise strategie. Scopriamo, quindi, insieme quali sono i migliori metodi per la ricerca di rappresentanti, agenti e venditori.

1. Evitare i portali agenti troppo specializzati

Può sembrare paradossale, ma un sito di annunci specializzato nella ricerca di rappresentanti o venditori è il primo luogo da evitare. Perché? In Italia, il numero degli agenti è in continua diminuzione poiché i crescenti vantaggi in termini di regime forfettario hanno portato molti professionisti ad aprire la partita iva come consulenti commerciali. Ecco che, a differenza di dieci anni fa, un portale venditori molto specializzato difficilmente avrà i numeri sufficienti per garantire all’utente un buon numero di potenziali rappresentati e commerciali inseribili.

2. Avere più soluzioni

Affidarsi a un singolo portale spesso è controproducente. I numeri sono sempre troppo bassi, dato che, come abbiamo potuto constatare in altri articoli, la conversione di settore mediamente si aggira intorno al 2%. Questo significa che, per inserire un agente nella propria rete vendita, occorre visionare almeno 50 curricula di commerciali. Perciò, disporre di più soluzioni è sicuramente una buona strategia.

3. Rivolgersi a portali di lavoro generici con un alto traffico

Il traffico è la prima fonte di supporto su cui possiamo contare. Dovremmo, quindi, basarci su siti che dispongono di soluzioni ad alto traffico per raggiungere almeno 100 curricula di commerciali potenziali per il nostro business.

4. Affidarsi ad aziende specializzate

Premesso che è importante disporre di più soluzioni a livello di recruiting, per avere successo è essenziale anche affidarsi ad aziende specializzate in grado di miscelare le varie soluzioni in modo da garantire un output vincente per l’azienda.

5. Focalizzarsi sullo screening e sui colloqui

Il tempo è sempre meno, ma ci sono attività da cui non possiamo prescindere. Per avere successo è essenziale scegliere aziende partner che ci permettano, mediante pacchetti predefiniti, di focalizzaci sullo screening dei CV ricevuti e sui colloqui coi commerciali, facendo gestire in outsourcing tutte le altre attività non a valore aggiunto, come la stesura di annunci, la preparazione di email marketing e l’estrazione di CV dai database.

6. Perseverare

La campagna non ha portato i risultati sperati? Occorre perseverare! Arrendersi, oltre ad essere un atteggiamento da perdenti, è totalmente inutile. Se vogliamo avere successo, è importante insistere nel percorso che abbiamo deciso di intraprendere. Cambiare metodo in corso d’opera non soltanto rischia di creare una dispersione di energie, ma può facilmente tradursi in un insuccesso.

In conclusione, se misceliamo bene questi 6 elementi, sicuramente avremo la possibilità di inserire in azienda un buon venditore.

Successivo
Precedente