IL POTENZIALE DI BLOG E SOCIAL PER LA TUA AZIENDA

19/08/2021 | AgentScout
pexels cristian dina 1851415

Blog e Social: cosa sono e come funzionano?

Il modo migliore per descrivere il mondo di blog e social è ripescare dal baule della memoria la trama di una vecchia favola: blog e social sono la casetta di marzapane che noi, ingenui Halsel e Gretel, finiamo per divorare (spesso inconsapevolmente). Questo cosa significa? Che il fascino del mondo digitale è diventato irresistibile anche per chi ha sempre mostrato una certa refrattarietà.

Ma scendiamo nel tecnico:

  • Il
  • blog
  • è una piattaforma prevalentemente concepita per la pubblicazione di articoli informativi. Per farla breve, è un contenitore di notizie alle quali gli utenti possono attingere in modo gratuito.
  • I
  • social
  • (per esteso
  • social network
  • ) sono dei siti immensi, dove è possibile entrare in contatto con un grandissimo numero di persone attraverso la creazione di un profilo. Non è un caso che la traduzione italiana di
  • social network
  • sia proprio “rete sociale”.

L'utente medio che naviga su internet è diverso, a seconda del bisogno che lo muove: chi visita un blog è alla ricerca di informazioni complete e chiare attraverso le quali risolvere i propri dubbi o scoprire qualcosa di nuovo; chi accede a un social predilige, invece, un genere di comunicazione più istantaneo e per immagini.

L'importanza di saperli gestire bene

Oggigiorno, chiunque può aprire un blog o un profilo sui social... letteralmente. Bastano pochi passaggi e, in un battibaleno, siamo entrati nel mondo della condivisione di contenuti. Un conto, però, è avere una piattaforma a disposizione e un altro è averne la padronanza in modo da raggiungere degli obiettivi, specie nell'ottica di un business.

Quello che potresti ignorare, infatti, è che blog e social non sono strumenti al solo servizio dei privati. Al contrario, negli ultimi anni si è riscontrata una tendenza diametralmente opposta: le aziende che hanno deciso di investire tempo e risorse nella valorizzazione del mondo digitale hanno visto un notevole incremento del fatturato, della brand awareness e dell'authority. Non è un caso che, oggi, la figura del social media manager stia diventando così richiesta nel mercato del lavoro.

Il motivo? Avere un blog o un profilo social serve a poco o nulla, se non si sa come gestirli bene. Allo stesso tempo, non averli rischia di esporti alla perdita di una grossa fetta di mercato che finiresti per lasciare ai tuoi competitor.

Il social media manager

Il social media manager è la figura professionale protagonista del social media marketing. In particolare, si occupa di gestire le piattaforme online per conto dell'azienda, ottimizzandone l'uso a fini pubblicitari e di lead generation. Bada bene che non basta avere un telefono per improvvisarsi social media manager. Bisogna, al contrario, essere in possesso di tutta una serie di competenze da sfruttare per lo svolgimento di un'attività mirata e fruttifera.

Ma quali sono i compiti di un social media manager?

  • Elaborare un piano per la produzione dei contenuti e una conseguente calendarizzazione
  • Scegliere il giusto
  • tone on voice
  • a seconda della piattaforma
  • Concentrarsi sulla
  • brand awareness
  • dell'azienda
  • Generare nuovi contatti (c.d.
  • lead generation
  • )
  • Mantenere attivi i profili e curare il rapporto con gli utenti
  • Focalizzarsi sull'ingaggio della
  • community
  • Svolgere una costante attività di moderazione delle piattaforme

La lead generation e la fidelizzazione online

Ebbene sì! Potrà sembrare strano, ma nell'era dell'innovazione digitale blog e social svolgono un ruolo primario quando si tratta di lead generation e fidelizzazione dei clienti. Se ti stai chiedendo come questo sia possibile, lascia che ti illustriamo i vantaggi di valorizzare questo aspetto dell'attività aziendale.

La lead generation è una strategia di marketing che consiste nel compimento di tutta una serie di attività volte ad attirare potenziali clienti (realmente interessati) nel bacino di utenza di un'azienda. Stando così le cose, è semplice capire quanto incisiva possa essere un'azione ben strutturata per incrementare il fatturato del tuo business.

Instaurare un contatto con una persona che ha mostrato interesse per il tuo prodotto/servizio, conquistarne la fiducia e mantenerla in modo che siano portati ad acquistarlo anche in futuro: ecco come la lead generation e la fidelizzazione riescono a favorire la crescita di un'azienda e a consolidarne l'impostazione con un occhio sempre rivolto al futuro.

La fidelizzazione, a sua volta, porta con sé un duplice vantaggio: per un verso, si assicura che un cliente rimanga legato all'azienda e al servizio/prodotto che essa fornisce; per un altro, attiva il meccanismo del passaparola con tutto ciò che comporta sotto il profilo dell'attrazione di nuovi clienti.

Il rapporto con gli agenti di commercio

Il ruolo di blog e social e quello degli agenti di commercio può ritenersi parallelo e complementare. A ben pensarci, l'agente svolge sul campo quell'attività di ricerca di clienti per l'azienda che il social media manager svolge online. Potremmo dire che sono due facce della stessa medaglia, che hanno in comune un obiettivo ma utilizzano canali differenti per raggiungerlo.

Le informazioni contenute nell'articolo sul blog, un post su Facebook o LinkedIn e le abilità comunicative e di trattativa commerciale di un agente o rappresentante sono, invero, tasselli che conducono nella medesima direzione: aiutare l'azienda a crescere e a vedere il proprio fatturato incrementarsi. Ecco perché, se finora hai pensato che la ricerca agenti e rappresentanti fosse in se stessa sufficiente a soddisfare le tue mire imprenditoriali, hai forse mancato di considerare un'implementazione non da poco. Il nostro consiglio, dunque, è quello di valutare un'integrazione che spinga su blog e social per aiutarti a conquistare quei clienti cui non sei ancora riuscito ad arrivare.

In conclusione, se hai un'azienda che non si è ancora messa al passo coi tempi, dovresti rimediare nel più breve tempo possibile. Ogni giorno, altrimenti, rischi di lasciare che potenziali clienti scelgano la concorrenza solo perché non hanno altro modo di raggiungerti ed essere raggiunti. Questo non significa che dovrai mettere in secondo piano la ricerca agenti e smettere di guardarti intorno nella speranza di assumere le giuste risorse per il tuo business. Al contrario, la combinazione delle due cose potrebbe essere la strategia vincente per fare un salto di qualità. Non indugiare oltre! L'innovazione tecnologica è esattamente ciò di cui hai bisogno.


Ricerca Venditori Subito!

Campo richiesto
Inserisci un'email corretta
Inserisci un numero di telefono corretto