CORONAVIRUS – INTEGRARE LA RETE VENDITA DURANTE L’EMERGENZA

14/05/2021 | AgentScout
coronavirus integrare la rete vendita

L'impatto del Coronavirus sulle aziende

Il COVID non ha risparmiato nessuno, men che meno il settore dell'imprenditoria. L'improvvisa flessione ha colpito un po' tutti, eccezion fatta per le imprese di beni alimentari, per le industrie farmaceutiche e per le società di prodotti per l'igiene. Come ottimizzare allora i flussi anche nei settori in perdita? Puntando sulla rete commerciale.

I pro dell'emergenza per le aziende

Sotto il profilo della ricerca agenti, il periodo presenta i suoi vantaggi. Se diminuisce la domanda, le risorse a nostra disposizione andranno impiegate il prima possibile per la ricerca di nuovi commerciali (magari in nazioni o territori meno colpiti) in modo da attivare fin da subito nuovi mercati con nuove possibilità di guadagno.

Se siamo un’azienda strutturata, è altamente probabile che all’interno del nostro organico avremo figure che non stiamo impiegando a causa della situazione. Ecco perché la ricerca di agenti di commercio può sicuramente essere un ottimo metodo per fronteggiare la situazione.

La crisi rende tutti disponibili

I venditori più bravi, in questo momento, sono a casa e valutano nuovi mandati, sicché questa può essere una grande occasione per ogni tipo d’impresa. Ipotizziamo che l’agente Mario Rossi, venditore specializzato nel ramo Ho.re.ca, prima dell'emergenza sanitaria fosse in grado di far girare dieci attività commerciali al giorno. Adesso, non vivrà di certo la stessa situazione di benessere. Costretto a rimanere a casa, si limiterà a rifornire i clienti fidelizzati mediante ordini per email o telefonici e dedicare il suo tempo a rivalutare i propri mandati e la propria posizione. Per la prima volta possiamo entrare in contatto con commerciali che fino a pochi mesi fa erano letteralmente irraggiungibili.

Più tempo da dedicare alla ricerca agenti

Sebbene la situazione di crisi non vada sottovalutata, in questo momento storico, un buon manager dovrebbe evitare di cascare nella rete del panico e valutare quali soluzioni buone soluzioni si siano presentate a sua disposizione. Prima fra tutti, emerge la possibilità di impiegare il proprio tempo in attività che nella quotidianità non riuscirebbe a seguire. Stiamo, infatti, assistendo ad un exploit delle candidature spontanee: le persone sono a casa e da casa valutano nuove opportunità di lavoro e collaborazione. Dovremmo cercare, pertanto, di sfruttare questi giorni per ottimizzare la situazione commerciale della nostra impresa, in modo da anticipare il reperimento delle risorse per quando sarà possibile ritornare pienamente attivi.

E come comportarsi per i colloqui?

Se è vero che le persone non si spostano o scelgono di muoversi meno, è anche vero che il video colloquio sta diventando un mezzo sempre più diffuso a livello globale, per effettuare conferenze con risorse commerciali da tutto il mondo. La tecnologia, in sostanza, ci viene incontro per non perdere l'opportunità di accaparrarsi ottimi candidati adesso che sono tornati finalmente disponibili.

In conclusione, non esiste una formula magica che consenta di fronteggiare l'emergenza con facilità. Occorre mantenere la calma, usare il buonsenso e sfruttare il momento per rafforzare la rete commerciale con la ricerca di agenti, venditori e rappresentanti. Solo così, la nostra organizzazione vivrà un futuro stabile e solido. Scegli anche tu di iniziare la ricerca di commerciali con agentscout.it e non perdere l'occasione di portarti in vantaggio rispetto ai tuoi competitor.


Ricerca Venditori Subito!

Campo richiesto
Inserisci un'email corretta
Inserisci un numero di telefono corretto