COME USARE IL COPYWRITING PER TROVARE VENDITORI SUBITO

12/05/2021 | AgentScout
cercare rappresentanti col segreto del copyright

Che cos’è il copywriting?

Il copywriting non è altro che il testo degli annunci realizzato per la ricerca di agenti di commercio, rappresentanti e venditori. Messa in questi termini, sembrerebbe una cosa semplice che tutti possono fare, ma sarebbe un modo di vedere la questione spicciolo e superficiale. Il copywriting, infatti, può fare la differenza quando si parla di successo e insuccesso di una campagna.

A cosa serve il copywriting?

Spesso, negli annunci il copywriting è sintetico e senza senso: “Ricerchiamo rappresentanti per aumentare le vendite sulla provincia di Pavia”. Procedere in questo modo rischia di essere molto lesivo per un'azienda e, soprattutto, rischia di sprecare una risorsa importante. Il copywriting serve ad attirare, motivare e ingolosire i potenziali venditori. Prendiamo il caso di un'azienda che venda energia e che sia circondata dai concorrenti, alcuni dei quali molto potenti: il copywriting può fare la differenza quando si tratta di far risaltare un annuncio nel mucchio di inserzioni presenti online.

Ecco perché, quando scriviamo un annuncio, è bene tenere presente di dedicargli la giusta attenzione e non offrire una soluzione raffazzonata.

Come si fa un buon copywriting?

Il copywriting non si improvvisa, ma bisogna conoscerlo. Per elaborare un buon testo, è indispensabile curarne la struttura, seguendo una linea specifica. AgentScout te ne rivela i dettagli.

Il Teaser

Si tratta della frase di apertura che identifica il bisogno del nostro rappresentante potenziale. Potrebbe essere formulato come segue: “cerchi un’azienda seria che ti supporti”. Al contrario, è bene evitare frasi del tipo “ricerchiamo venditori per aumentare il fatturato”. Il lettore, infatti, va motivato e attirato con questa primissima riga e non messo in difficoltà.

La Headline

È una frase che sintetizza la soluzione proposta dall’azienda. Un esempio potrebbe essere “Rossi S.p.A è la tua opportunità di carriera ora!”. Se si riuscisse a sintetizzare in questa fase quale attività svolge l'azienda sul mercato, il risultato sarà ancora migliore.

La Sub-Headline

La sub-headline dovrebbe contenere la soluzione estesa: “Selezioniamo risorse ambo i sessi per ampliare la rete vendita sulla regione Lombardia, se pensi di...”

I vantaggi offerti dall'azienda

Se abbiamo seguito quanto detto finora, a questo punto dell'annuncio sarà giunto il momento di indicare i principali vantaggi (di solito tre) nel lavorare con la nostra azienda. Ecco alcuni esempi:

  • Puntuali - siamo puntuali nei pagamenti”
  • Affidabili - struttura seria e competente”
  • Motivanti - abbiamo un preciso percorso per i nostri commerciali”

Apertura e Aggravio

Trovato il modo di motivare il nostro potenziale candidato a proseguire nella lettura, l’apertura dovrebbe rappresentare una sintesi di cosa fa la nostra azienda e ricollegarsi ai vantaggi. Di contro, l’aggravio dovrebbe avere lo scopo di far riflettere il venditore su cosa succederebbe nel caso in cui non si candidasse: “Perderesti una opportunità perché...”

Soluzione, soluzione estesa

In questo punto dell’annuncio, occorre sintetizzare come il lavoro proposto dall’azienda rappresenti la soluzione che il candidato va cercando. Ad esempio, potremmo scrivere “Avrai la possibilità di lavorare in un ambiente motivante che ti garantisca buoni ritorni”. Solo a questo punto, andrà bene indicare i requisiti graditi e richiesti alla figura.

Invito all’azione

Da ultimo, dovrebbe essere posizionato l’invito all’azione e, cioè, una frase evocativa che stimoli il venditore a candidarsi e farlo sul momento. “Candidati adesso compilando il form sottostante” potrebbe essere una frase catchy.

Ovviamente, occorre sempre ricordare gli adempimenti di legge (“L’annuncio è rivolto ad ambo i sessi”) ed evitare totalmente le discriminazioni di etnia, età, religione, etc.. Sembrerà scontato, ma ancora oggi ci sono imprenditori che incorrono in questi errori grossolani.

Come si usa il copywriting?

Una volta realizzato il nostro copy, basterà farlo girare nei canali giusti affinché vengano garantiti traffico e visualizzazioni. Il resto verrà da sé.

Se abbiamo fatto tutto bene, possiamo aspettarci conversioni dal 2% al 10% ovvero, su 100 visite, potremo ottenere almeno 6 o 7 candidature contro le 5 candidature ogni 1000 utenti. Ecco la dimostrazione di quanto sia fondamentale un buon copywriting. A questo punto, non ti resta che iniziare a ricercare rappresentanti con AgentScout.


Ricerca Venditori Subito!

Campo richiesto
Inserisci un'email corretta
Inserisci un numero di telefono corretto