AGENTI E DISCRIMINAZIONE SESSUALE

Agenti e Discriminazione Sessuale - AgentScout

QUANDO IL SESSO DIVENTA UNA CONDANNA

“Mannaggia è una donna questa è buona solo per stirare" “Avevo chiesto un uomo! Perché mi fa perdere tempo!” “Non le dico per cosa è buona la ragazza perché sono educato!” Per quanto agentscout.it sia un software, sempre troppo spesso ci troviamo a parlare con imprenditori a vari livelli alla ricerca di agenti incapaci di superare gravi credenze limitanti. Oggi scopriamo quando il sesso diventa una condanna, in un viaggio tra agenti e discriminazione sessuale

SESSO E POTERE NELLA RICERCA RAPPRESENTANTI

Ho una piccola azienda, sta crescendo, inizio a fare dei buoni fatturati ed ecco che cerco agenti col classico annuncio cercasi agenti per ampliamento rete vendita”. È una storia di successo che si ripete, ovviamente quando siamo davanti ad imprenditori di valore tutti i pregiudizi e le credenze vengono meno, ma molte volte il sesso ed il potere nella ricerca rappresentanti purtroppo diventa focale. Si scelgono venditori commerciali donne perché attraenti, sperando che possa nascere qualcosa in più, si scartano agenti rappresentanti donne perché pensiamo che non siano in grado di avere il giusto carisma coi clienti potenziali,  oppure nei casi più gravi si cerca agenti femmine solo per raggiungere scopi sessuali! L’Istat stima che il 24,7% delle donne ha subito nel 2021 almeno una violenza sessuale nel corso della propria vita, un dato gravissimo, considerando che oggi la parità dei sessi dovrebbe essere raggiunta. Cosa fare allora?

COSA FARE PER ELIMINARE LA DISCRIMINAZIONE NELLA RICERCA AGENTI DI COMMERCIO

Noi di agentscout.it per eliminare la discriminazione nella ricerca agenti di commercio, facciamo una serie di domande al cliente potenziale per comprendere se effettivamente vuole trovare rappresentanti per ampliare la propria rete vendita, oppure gli scopi sono differenti.. per fortuna possiamo confermarvi che il 98% delle richieste di ricerca venditori che riceviamo, sono fatte da manager che hanno intenzione di trovare agenti plurimandatari con l’obiettivo di ampliare la propria struttura commerciale. Ma un agente di vendita donna che subisce una violenza cosa deve fare? Denunciare! In azienda il nostro team è composto per il 65% da donne! Contro ogni credenza, in un settore dominato dagli uomini ed abbiamo fatto della nostra bandiera la parità dei sessi, ecco che denunciare chi abusa della propria posizione diventa focale non solo per il nostro benessere personale, bensì per valorizzare anche le imprese che operano in modo corretto

COME TROVARE AGENTI E VENDITORI SENZA PREGIUDIZI

Se eliminiamo il pregiudizio, trovare agenti e venditori diventa semplice, perché i nostri orizzonti si ampliano, se cerchiamo agenti in un’ottica open mind la selezione rappresentanti è sicuramente lineare, facciamo un esempio: l’ambito della cosmesi è dominato da figure femminili e soprattutto siamo davanti a prodotti che spesso sono utilizzati da donne a vari livelli. Se il nostro target è una ragazza tra i 28 ed i 35 anni, probabilmente avremo più successo ad inserire come agente di commercio degli agenti di vendita senza esperienza, ma che abbiano una fascia d’età vicina al nostro prospect di riferimento, piuttosto che il classico consulente commerciale senior vi spieghiamo perché nel prossimo paragrafo

RICERCA AGENTE IL SEGRETO DELL’EMPATIA

La ricerca agente è sicuramente un percorso non semplice, ma per ricollegarsi al discorso precedente immaginiamoci un bambino di dodici anni, con chi avrà più chance di condividere argomenti, con un coetaneo o con un adulto? Adesso focalizziamo la nostra attenzione su una casalinga di cinquant’anni, con chi intraprenderà una piacevole conversazione? Con un agente di commercio senior oppure con una sua vicina di casa della stessa età? Ovviamente se prendessimo questi esempi come verità assolute, anche noi andremmo a creare delle generalizzazioni limita qualsiasi business, è anche vero che tendenzialmente le persone simili si attraggono tra loro, ecco che puntare su venditori rappresentanti vicini al nostro cliente di riferimento fa la differenza.

In conclusione dovremmo sempre evitare di discriminare i commerciali sulla base di credenze limitanti di qualsiasi genere, ma se cerchiamo agenti di commercio l’obiettivo focale della nostra impresa dovrebbe essere quello di operare con la mente aperta.

Successivo
Precedente